La seconda edizione del premio letterario “Salva la tua lingua locale” volge al termine. Venerdì 6 febbraio, nella Sala della Protomoteca del Campidoglio in Roma, avrà luogo la cerimonia di premiazione del concorso, alla presenza del Prof. Tullio De Mauro, famoso linguista italiano.

Con buona pace di tutti – spiega il Prof.De Mauro – il dialetto e le lingue locali, dopo la necessaria campagna di apprendimento della lingua italiana, sono tornate ad occupare il posto che meritano nel patrimonio culturale immateriale del nostro Paese. Attualmente oltre il 50% degli italiani parla bene la lingua nazionale e il dialetto. Ma il dato più importante – ha proseguito l’insigne linguista – è la crescita della consapevolezza che i dialetti non sono merce datata del passato, ma fanno parte dell’immagine dell’Italia nel mondo dove la lingua italiana è conosciuta più per le canzoni come “ ‘O Sole Mio” , cioè in lingua partenopea, che per la bellissima lingua uscita dai vari risciacqui in Arno.

Il concorso letterario si inserisce nella vasta gamma di iniziative che si sono svolte in occasione della “Giornata nazionale del Dialetto e delle Lingue Locali”. I vincitori del premio, protagonisti assoluti della cerimonia del 6 febbraio, sono stati scelti accuratamente dalla Giuria del concorso, presieduta dal Prof. Pietro Gibellini, dell’Università Cà Foscari di Venezia, e dal presidente onorario Prof. Tullio De Mauro, per quanto riguarda le sezioni della Prosa e della Poesia (edita ed inedita). Il concorso letterario in questione gode inoltre del patrocinio del Senato della Repubblica, dell’Unesco e del Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo.

Un evento sicuramente molto interessante, che può fornire a ciascuno di noi uno spunto di riflessione sull’uso e sulla diffusione delle lingue locali e del dialetto. La premiazione avrà inizio alle ore 10:00 ed è aperta a tutti. L’unica condizione per prendervi parte è comunicare la propria presenza, in tempi brevi, a UNPLI (Unione Nazionale delle Pro Loco) all’indirizzo giornatadeldialetto@unpli.info.