Anche quest’anno Firenze, la città d’arte d’Europa per eccellenza, ha ospitato per tre giorni il Salone Internazionale dell’Archeologia o tourismA, presso il Palazzo dei Congressi. Una location strategica, ben collegata alle maggiori città italiane dalla stazione di Santa Maria Novella.

IMG_8813

TourismA è un’occasione da non perdere per tutti gli studiosi e gli appassionati del mondo antico, dell’archeologia, dell’arte e di tutte quelle scienze che creano un ponte di collegamento fra il mondo di oggi e quello di ieri, soprattutto in un Paese come il nostro, L’Italia, dove le radici storico-culturali hanno contribuito a consolidare una forte identità nazionale anche a partire da realtà territoriali molto diverse fra loro.

Nella serie di eventi e progetti presentati durante gli interventi dei maggiori esperti nel settore della gestione dei beni culturali, ambientali, turistici e altro, si è distinta la Omnia One Group, nota agenzia di comunicazione digitale attiva in tutto il territorio nazionale che quest’anno ha avallato un più che importante progetto atto a semplificare e ottimizzare l’esperienza turistica ma anche la vivibilità delle nostre città. Parliamo del Totem Kiosk del progetto Smart City, un dispositivo interattivo touch-screen sviluppato dalla Omnia One Group in collaborazione con la Ars Digitalia, che grazie a un’interfaccia utente intuitiva e dettagliata, consente al cittadino e al turista di conoscere la storia, le informazioni turistiche, i servizi al cittadino e i luoghi di maggiore rilievo culturale della città stessa.

IMG_8802

Il Totem Kiosk è stato appunto presentato il 20 febbraio presso il tourismA con un entusiastico intervento del dott. Paolo Giulierini, direttore del MANN, (fra i venti direttori dei principali musei italiani), che grazie a una donazione del Presidente della Terza Municipalità di Napoli dr.ssa Di Sarno Giuliana, ora ospita il dispositivo presso il Museo Archeologico Nazionale. L’evento è stato incoronato dalla partecipazione di Alberto Angela e del regista Pupi Avati che ha ricevuto il premio R. Francovich per “l’opera di divulgazione della storia e della società del medioevo”, premiazione presieduta da Giuliano Volpe, presidente SAMI e Dario Franceschini, ministro per i beni e le Attività Culturali e del Turismo.

IMG_8796

In merito al suddetto evento, Omnia One Group riserva un ringraziamento speciale al Direttore Generale della manifestazione tourismA Piero Pruneti, (Direttore della testata giornalistica Archeologia Viva). Nonché al responsabile tecnico della manifestazione, Luigi Fortiniti.

Crediamo fortemente nell’idea che la tecnologia del presente, arricchita dalla conoscenza del passato, potrà migliorare di gran lunga la vita del cittadino del futuro.

https://www.facebook.com/letsdigagain/posts/497906423728879